T-Mobile ha subito una violazione dei dati che colpisce i clienti wireless prepagati - Hack Mur@Z

Breaking

venerdì, novembre 22, 2019

T-Mobile ha subito una violazione dei dati che colpisce i clienti wireless prepagati




Sei un cliente prepagato T-Mobile? In caso affermativo, è necessario creare o aggiornare immediatamente il PIN/passcode del proprio account associato come protezione aggiuntiva.

Il gigante statunitense delle telecomunicazioni T-Mobile ha rivelato oggi un altro incidente di violazione dei dati che ha recentemente rivelato informazioni personali di alcuni dei clienti che utilizzano i suoi servizi prepagati.

Che cosa è successo? In una dichiarazione pubblicata sul suo sito web, T-Mobile ha detto che il suo team di sicurezza informatica ha scoperto un "accesso dannoso e non autorizzato" alle informazioni associate a un numero non divulgato dei suoi clienti di account wireless prepagati.

Tuttavia, l'azienda non ha rivelato con precisione come è avvenuta la violazione, quando è avvenuta e come gli aggressori sono riusciti ad accedere in modo non autorizzato alle informazioni private dei clienti prepagati dell'azienda.

Che tipo di informazioni sono state consultate? I dati rubati associati ai conti wireless prepagati dei clienti includono i loro:

- nomi,

- numeri di telefono,

- indirizzi di fatturazione (se i clienti hanno fornito questi dati durante l'apertura del conto),

- numeri di conto, e

- piani tariffari e caratteristiche, come ad esempio se un cliente ha aggiunto una funzione di chiamata internazionale.

"Il piano tariffario e le caratteristiche del vostro servizio di chiamata vocale sono 'informazioni di rete proprietarie del cliente' ('CPNI') secondo le regole FCC, che richiedono la notifica di questo incidente", ha detto T-Mobile.

Che tipo di informazioni non sono state compromesse? Il gigante delle telecomunicazioni ha confermato che nessuna informazione finanziaria, numeri di sicurezza sociale e password sono stati compromessi a seguito dell'incidente della violazione della sicurezza.

Che cosa sta facendo ora T-Mobile? L'azienda ha preso le misure necessarie per bloccare l'accesso non autorizzato dopo la scoperta e ha immediatamente notificato alle forze dell'ordine l'incidente di sicurezza.

L'azienda sta inoltre informando i clienti interessati tramite e-mail e indirizzandoli a una pagina di assistenza clienti sul sito web di T-Mobile.

T-Mobile ha anche chiarito che se non si riceve una notifica via e-mail dall'azienda, è probabile che il proprio account non sia stato tra quelli colpiti da questo incidente, ma "è possibile che non siate stati informati da [l'azienda] perché [essa] non dispone di informazioni di contatto aggiornate per voi".

"Siamo sempre al lavoro per migliorare la sicurezza in modo da poter stare al passo con le attività dannose e proteggere i nostri clienti. Abbiamo una serie di misure di sicurezza per proteggere le vostre informazioni personali da accessi, uso o divulgazione non autorizzati", ha detto T-Mobile.

Cosa dovreste fare ora? Ai clienti interessati si raccomanda di aggiornare il PIN/passcode per accedere ai loro account.

Fatelo anche se non siete interessati, solo per essere sul lato più sicuro.

I clienti interessati dovrebbero anche essere sospettosi delle e-mail di phishing, che di solito sono il passo successivo dei criminali informatici nel tentativo di ingannare gli utenti per indurre gli utenti a dare via le loro password e i dati della carta di credito.

Anche se l'incidente della violazione dei dati di T-Mobile non ha rivelato alcuna informazione finanziaria, è sempre una buona idea tenere d'occhio la vostra banca e gli estratti conto della carta di pagamento per qualsiasi attività insolita e segnalare alla banca se ne trovate.

L'incidente avviene oltre un anno dopo che T-Mobile ha subito una significativa violazione dei dati che ha esposto nomi, indirizzi e-mail, numeri di telefono e informazioni sul conto di circa 2 milioni di clienti.