Subfinder - Strumento di ricerca sottodomini - Hack Mur@Z

Breaking

mercoledì, maggio 09, 2018

Subfinder - Strumento di ricerca sottodomini

Subfinder - Strumento di ricerca sottodomini in grado di scoprire enormi quantità di sottodomini validi per qualsiasi obiettivo



SubFinder è uno strumento di individuazione sottodomini che utilizza varie tecniche per scoprire enormi quantità di sottodomini per qualsiasi obiettivo. È stato destinato come successore al progetto sublist3r. SubFinder utilizza sorgenti passive, motori di ricerca, paste, archivi Internet, ecc. Per trovare sottodomini e quindi utilizza un modulo di permutazione ispirato ad altdns per generare permutazioni e risolverle rapidamente usando un potente motore di bruteforcing. Può anche eseguire semplici bruteforce se necessario. Lo strumento è altamente personalizzabile e il codice è stato creato pensando a un approccio modulare, facilitando l'aggiunta di funzionalità e la rimozione degli errori.

Perchè?
Questo progetto ha iniziato la sua vita come una discussione sul canale allentato di Bug Bounty World. @ ice3man e @codingo stavano parlando di come lo strumento sottodominio principale, al momento, sublist3r, sembrava essere stato abbandonato. L'obiettivo di questo progetto era di realizzare un progetto a basso costo e gestibile e che continuasse a essere mantenuto nel tempo. @ Ice3man ha deciso di riscrivere il progetto sublist3rproject e pubblicato su di esso. @codingo offerto per contribuire al progetto e il sottocaso è nato.

Features

  • Simple and modular code base making it easy to contribute.
  • Fast And Powerful Bruteforcing Module (In Development)
  • Powerful Permutation generation engine. (In Development)
  • Many Passive Data Sources (CertDB, CertSpotter, crtsh, DNSDumpster, FindSubdomains, Hackertarget, Netcraft, PassiveTotal, PTRArchive, SecurityTrails, Threatcrowd, VirusTotal)
  • Internet Archives support for finding subdomains (In development)
Installazione
L' installazione è semplice, scaricate la repo da
get github.com/ice3man543/subfinder

To configure it to work with certain services, you need to have an API key for them. 

Per il funzionamento corretto di alcuni servizi è necessario indicare le API di tali...
inserite le API in config.json e sarete finalmente pronti a partire!



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento